Guarire Naturalmente il Diabete di Tipo 2 in meno di 1 mese

Il diabete di tipo II è diventata una delle più comuni malattie dei tempi moderni. La buona notizia è che in poco meno di un mese, a seguito di un piano alimentare e di una vita sana, è possibile bilanciare il livello di zucchero nel sangue e impedire le terribili conseguenze di questa malattia.

Troverete qui di seguito il piano per livellare lo zucchero nel sangue e dire addio al diabete.

Giorno 1:
Limitare il consumo di tutti i tipi di bevande gasate.

Giorno 2:
Svolgere un’attività fisica di basso impatto ogni giorno per un minimo di mezz’ora.

Giorno 3:
Rimuovere completamente dalla vostra dieta tutti gli alimenti contenenti farina bianca.

Giorno 4:
Includere nella vostra dieta acidi grassi essenziali (in particolare acidi omega 3), inserire inoltre il consumo di frutta secca.

Giorno 5:
Aumentare l’intensità della attività fisica per modificare il vostro metabolismo.

Giorno 6:
Eliminare dalla dieta tutti gli alimenti con aggiunta di ogni tipo di zucchero.

Giorno 7:
Includere nella vostra normale dieta cereali di grano intero: pane, riso, ecc.

Giorno 8:
Aumentare la pratica di attività fisica a 60 minuti e svolgere attività all’aperto.

Giorno 9:
Stop al consumo di dolcificanti artificiali.

Giorno 10:
Consumare supplementi naturali di vitamine e minerali essenziali in modo regolare.

Giorno 11:
Includere esercizi sotto sforzo alla pratica continua di attività fisica, come il sollevamento pesi o passare un giorno alla settimana in un centro fitness.

Giorno 12:
Rimuovere il consumo di caffeina.

Giorno 13:
Stop al consumo di oli idrogenati.

Giorno 14:
Eseguire l’allenamento cardiovascolare della durata di un’ora ogni tre giorni.

Giorno 15:
Includere nella vostra dieta abituale supplementi ricchi di fibra, che aiutano a bilanciare il glucosio nel sangue e pulire l’intestino.

Giorno 16:
Imparare quali siano i valori normali di glucosio nel sangue.

Giorno 17:
Includere maggiore quantità di frutta e verdura nella vostra dieta. Evitare frutti come banane, uva e prugne.

Giorno 18:
Includere regolarmente infusioni d’erba Gymnema silvestre.

Giorno 19:
Bere solo acqua, lasciate da una parte bevande gasate e succhi di frutta.

Giorno 20:
Assicurarsi di continuare a fare esercizi cardiovascolari ogni tre giorni per un’ora e verificare di mantenere un comportamento alimentare e uno stile di vita sano, come indicato i giorni precedenti. Valutate i vostri progressi.

Giorno 21:
Includere nella vostra dieta abituale integratori alimentari con elementi integrali come supplementi di proteine.

Giorno 22:
Stop al consumo di alimenti fritti.

Giorno 23:
Limitare il consumo di grassi saturi animali.

Giorno 24:
Includere nella dieta cereali come quinoa, kamut, miglio, farro, avena macinata.

Giorno 25:
Visita al medico per valutare lo stato di salute e assicurarsi che non ci sono stati cambiamenti significativi. Se avete seguito tutti questi passi è probabile che il medico consenta di rimuovere i farmaci che assumete o suggerisca che diminuiate la vostra dose di insulina, può anche essere il caso che non siano più necessari farmaci.